marta monge

Interviste Illustrate | Marta Monge


Marta Monge è l’autrice delle irriverenti illustrazioni animate protagoniste di questa nuova Intervista Illustrata! Designer e art director torinese, Marta si occupa di esperienze digitali ed è appassionata di illustrazione.

Una passione che, come ci fa sapere, ha origine in tempi lontani: «Da bambina» ci racconta «volevo fare la scrittrice, ma finivo sempre per spendere più tempo a illustrare le storie che avevo in testa piuttosto che a scriverle. L’illustrazione è sempre stato il miglior passatempo quando ero “fuori servizio”, e progressivamente è anche entrato a far parte del mio lavoro».


Self portrait: descriviti in un’illustrazione!

 

marta monge


 

Attenta osservatrice del mondo circostante, l’artista ama viaggiare e perdersi nella contemplazione della realtà. Da essa raccoglie tutto ciò che può essere utile per solleticare l’immaginazione e utilizza le intersezioni generate dall’incontro tra temi legati all’attualità e design per innescare dibattiti e riflessioni importanti. Politica, società e fenomeni sociali diventano, nel lavoro di Marta, punto di partenza per nuove conversazioni. “Meglio se scomode”, come lei stessa ci fa sapere, esattamente come è accaduto con il progetto Border Crossings, all’interno del quale la giovane designer ha immaginato una serie di strumenti da viaggio per migranti clandestini.

E per quanto riguarda le sue illustrazioni aggiunge: «Mi piace pensare che i miei soggetti siano brillanti – in quanto a colori e idee, si spera – e un po’ irriverenti. Provo a giocare con l’animazione, rigorosamente frame-by-frame, quando questa può aiutare a trasmettere storie più ricche o a strappare una risata». L’ironia e la semplicità della forma sono una costante nelle opere illustrate di Marta Monge: ecco cosa ci ha raccontato nella sua Intervista Illustrata!


1 | Un ricordo dell’anno appena passato?

 

marta monge

 

M.M: “Quando la quarantena era solo la prima, arrivava il caldo e si scoprivano i (pessimi) gusti musicali dei vicini di casa”.


2 | Dove trovi ispirazione?

 

marta monge

 

M.M: “Dalle cose che vedo per strada e che cerco di fotografare di nascosto, come è successo per questo astuto signore”.


3 | Qual è la prima cosa che hai fatto oggi?

 

marta monge

 

M.M: “Lavarmi i denti, of course :)”


Per ulteriori informazioni visita il sito dell’artista, attiva anche su Instagram come @lesuperflu.o.

Leggi gli altri MTA

Seguici anche su: Facebook e Instagram


Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *