narrativa arte

Narrativa | 5 romanzi d’arte in uscita ad inizio 2021

Vivere il fascino dell’arte tra le righe di un romanzo: le novità della narrativa d’arte in uscita ad inizio 2021 in una piccola guida alla scoperta di cinque storie a metà tra realtà e finzione.

Stare al passo con le nuove uscite in libreria è sempre un’impresa, soprattutto se si parla di libri d’arte e – ancor più nello specifico – se si è appassionati di narrativa a tema, perché questa viene inclusa all’interno di un genere che non conosce limiti e che ha un incremento di volume impressionante in qualsiasi momento.

Di seguito parleremo di cinque romanzi ambientati in epoche diverse, cinque storie a metà tra realtà e finzione in cui l’arte è il fil rouge: tutti i libri segnalati, meno uno, sono in uscita tra gennaio e febbraio 2021; per alcuni è già possibile effettuare l’acquisto, per altri si può procedere con il pre-ordine e di fianco ad ogni abstract troverete i riferimenti per leggere la trama completa. Ho specificato “tutti meno uno” perché tra i cinque libri selezionati il primo è stato pubblicato dalla casa editrice Guanda nel 2019, ma la trama mi ha colpito tanto da volerlo comunque includere in questo articolo.

Mi riferisco a La ragazza del Bauhaus, romanzo di formazione ambientato nel 1921 in cui la protagonista, Luise, frequenta la scuola del Bauhaus e incontra maestri come Gropius, Klee e Kandinskij. Una storia firmata da Theresia Enzesberger che intreccia amore, emancipazione e contesto storico in “una grande storia di riscatto femminile”.

Tra le nuove uscite troviamo invece Scene da un matrimonio futurista, in cui l’autore – l’artista Lino Mannocci – immagina e cerca di ricostruire (finanche nei dialoghi) le vicende legate al matrimonio tra Gino Severini e Jeanne Fort, partendo dai documenti storici a sua disposizione. Non un vero e proprio romanzo storico ma un saggio fatto di immagini e parole in cui realtà e immaginazione si fondono.

Judithe Little narra la travagliata storia di due donne che, nonostante le difficoltà, sono riuscite a perseguire le loro ambizioni e a raggiungere obiettivi straordinari: Le sorelle Chanel ha inizio nel 1897, nell’orfanotrofio di Aubazine, e la narrazione si snoda fino ad arrivare alla Prima Guerra Mondiale, momento cruciale nelle vite di Coco e Ninette.

Il mistero della pittrice ribelle e Il ritratto notturno sono invece ambientati nel Rinascimento; le due autrici – Chiara Montani e Laura Morelli – hanno intessuto la narrazione ponendo la storia dell’arte come parte integrante del romanzo. Due storie molto diverse tra loro, in cui il lettore può immergersi tra le strade e le storie della Firenze e della Milano del rinascimento, incontrando – attraverso gli occhi e le vicende delle protagoniste – artisti come Piero della Francesca e Leonardo da Vinci.

Non vi resta che scoprire nel dettaglio ogni singolo libro, leggendo le trame complete: buona lettura!

1 | La ragazza del Bauhaus

narrativa arte

“Weimar, 1921. La giovane Luise arriva alla scuola del Bauhaus, determinata a farsi strada nel mondo dell’architettura. Qui, tra maestri del calibro di Gropius, Klee e Kandinsky, gli studenti sono immersi in un’atmosfera di sperimentalismo e fervore artistico. Insieme ai fondamenti del disegno progettuale, Luise impara a conoscere anche l’amore. Dapprima con l’enigmatico Jakob, che la introduce nella cerchia mistica di Itten: è il periodo dei digiuni, delle veglie e delle camminate nella natura. Poi con Hermann, un uomo più grande di lei che…” continua a leggere

Acquistalo online: La ragazza del Bauhaus

2 | Scene da un matrimonio futurista

narrativa arte

«Il 28 agosto del 1913 (…) un giovane pittore italiano sposò una giovanissima parigina. Lui, Gino Severini, aveva trent’anni, lei, Jeanne Paul Fort, sedici.»

Il 28 agosto del 1913, a Parigi, Gino Severini sposa Jeanne Fort. Suoi testimoni sono Guillaume Apollinaire e Filippo Tommaso Marinetti. Tra gli invitati, e tra coloro che accorrono al caffè Voltaire per i festeggiamenti, figurano Stuart Merrill, Alfred Vallette, Max Jacob, André Salmon, Rachilde, Francis Carco, Fernand Léger, alcuni tra i più importanti letterati e artisti dell’epoca. All’ingresso del Comune del 14° arrondissement, Paul Fort, il padre della sposa detto il «Principe dei poeti»…continua a leggere

Acquistalo online: Scene da un matrimonio futurista

3 | Le sorelle Chanel

narrativa arte

“Francia, 1897. Albert Chanel, rimasto vedovo e con un lavoro precario, affida le sue tre figlie, Julia-Berthe, Gabrielle e Antoinette, alle suore dell’orfanotrofio di Aubazine. Educate per diventare perfette donne di casa, Gabrielle e Antoinette mostrano da subito una particolare attitudine per il cucito. In convento sono costrette a indossare divise dal taglio severo, ma di sera, sfogliando di nascosto romanzi e riviste di moda, sognano una vita diversa, fatta di abiti eleganti e affascinanti gentilhommes della haute societé… Così, a diciotto anni Coco e Ninette lasciano il convento e lottano, unite e determinate… continua a leggere

Acquistalo online: Le sorelle Chanel

4 | Il mistero della pittrice ribelle

narrativa arte

Il fascino della Firenze dei Medici.
Un affresco maledetto.
Una verità perduta.

Firenze 1458. Lavinia, ferma davanti alla tela, immagina come mescolare i vari pigmenti: il rosso cinabro, l’azzurro, l’arancio. Ma sa che le è proibito. Perché una donna non può dipingere, può solo coltivare di nascosto il sogno dell’arte. Fino al giorno in cui nella bottega dello zio arriva Piero della Francesca, uno dei più talentuosi pittori dell’epoca… continua a leggere

Acquistalo online: Il mistero della pittrice ribelle

5 | Il ritratto notturno

narrativa arte

“Milano, 1490. Cecilia Gallerani è solo una sedicenne alla corte di Ludovico il Moro quando l’amore di quest’ultimo e il genio del suo pittore di corte, Leonardo da Vinci, congiurano per farla passare alla Storia. Immortalata per sempre, cinquecento anni dopo sarà ancora lì, a stringere il suo ermellino candido, in uno dei ritratti più famosi dell’arte. Ma lei questo non può immaginarlo: quel che le interessa è l’amore di Ludovico, e la speranza di diventare, un giorno, la signora di Milano, nonostante la presenza della moglie Beatrice d’Estecontinua a leggere

Acquistalo online: Il ritratto notturno

Ogni mese i nostri consigli di lettura: non perderti le anticipazioni sulle nuove uscite e le recensioni di libri a tema arte su ZirArtmag! Clicca qui

Seguici anche su: Facebook e Instagram


Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *