humanity

Portraits of Humanity | Top 3 of the week


Portraits of Humanity | Una Top #3 of the week dedicata alla fotografia che celebra la bellezza della diversità, racconta le culture e documenta la vita e la condizione degli esseri umani in giro per il mondo. Realizzare una selezione di artisti o di opere significative da inserire in una sola Top #3 sarebbe stato davvero impossibile: questo martedì, dunque, andiamo alla scoperta di tre progetti dedicati al fotogiornalismo e alla fotografia umanitaria che coinvolgono numerosi fotografi a livello internazionale.


@portrait_of_humanity

 

Portrait of Humanity è un progetto promosso e realizzato da 1854 Media e  British Journal of Photography. Le 200 fotografie selezionate come finaliste per l’edizione 2021 raccontano storie da tutto il mondo e, quest’anno più che mai, sono contraddistinte da «messaggi di speranza, coraggio, riflessione e resilienza». Le immagini – che si possono già ammirare visitando il sito ufficiale dell’iniziativa – saranno incluse in un libro edito da Hoxton Mini Press e saranno protagoniste di mostre itineranti.

 


@photography4humanity

 

Una call destinata a fotografi professionisti e amatoriali che ha l’intento di ispirare le persone a impegnarsi personalmente e prendere posizione per la difesa dei diritti umani.​ Photography 4 Humanity è un progetto dal respiro internazionale, sostenuto dall’United Nations Human Rights e realizzato in collaborazione con Fotografiska New York, che mette a disposizione i propri spazi per la mostra finale. Le iscrizioni per l’edizione 2021 sono aperte fino al 15 agosto ed è possibile inviare le candidature direttamente dal sito www.photography4humanity.com

 


@atlasofhumanity.official

 

Atlas of Humanity è un progetto in continua evoluzione a cura di Martin Vegas. L’obiettivo di questo enorme atlante è la mappatura delle popolazioni che abitano il nostro pianeta attraverso una lettura culturale-antropologica ed etnologica. Sono numerosissimi i fotografi che partecipano alla realizzazione del progetto, concentrandosi di volta in volta sui soggetti ritratti e sulle loro peculiarità. L’atlante è stato strutturato in modo da poter essere agilmente esplorato partendo dai continenti e arrivando fino alle popolazioni delle singole aree geografiche. La mostra annuale di Atlas of Humanity si terrà a Parigi dal 12 al 14 novembre 2021.

 


Sei un artista e promuovi le tue opere su Instagram? Potresti far parte anche tu della Top #3 of the week: utilizza l’hashtag #zirartmag sotto i tuoi post ed entra a far parte della nostra community!

Scopri le altre Top #3 di ZìrArtmag

Seguici anche su: Facebook e Instagram


Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *