art emotions map

Google Art Emotions Map | Quante emozioni può suscitare un’opera d’arte?


Quante emozioni può suscitare un’opera d’arte? A questa domanda prova a rispondere Art Emotions Map, il nuovo progetto lanciato da Google Arts & Culture in collaborazione con l’Università di Berkeley, in California.


All’interno della sezione Arts & Culture Experiments di Google da qualche giorno è comparso un nuovo esperimento. Si chiama Art Emotions Map ed è un progetto di ricerca realizzato da un gruppo di studiosi dell’Università di Berkeley, guidato dai docenti di psicologia Dacher Keltner e Alan Cowen.


art emotions map


Partendo dal presupposto che le nostre emozioni concorrono alla comprensione del mondo che ci circonda e che l’arte è capace di suscitare in ognuno di noi emozioni diverse, il team di psicologi ed esperti d’arte ha chiesto ad un campione di 1.300 persone di descrivere le proprie emozioni nei confronti di 1.500 dipinti selezionati per l’occasione.

Tutti i partecipanti hanno potuto rispondere scegliendo così, per ogni opera, tre diverse parole che descrivessero le emozioni percepite. I risultati di questo esperimento hanno rivelato la presenza di 25 emozioni condivise, in percentuali diverse, da tutte le persone facenti parte del campione preso in esame.

Da questo risultato è nata la Art Emotions Map: una mappa delle emozioni interattiva, entro la quale è possibile interrogare le opere d’arte, osservarle e scoprire se le percentuali di emozioni connesse rispecchiano quelle della nostra percezione.



Scopri di più sul progetto visitando il sito Experiments With Google.

Leggi le altre Curiosità di ZìrArtmag

Seguici anche su: Facebook e Instagram


Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *