graphic novel donne

Letture consigliate | 5 graphic novel sulla storia delle donne

Cinque graphic novel sulla storia delle donne: artiste, scienziate, libertine, atlete che si sono opposte al patriarcato e hanno inseguito senza remore sogni e aspirazioni, lottando per i propri diritti e per quelli di tutte le altre donne al mondo.

Quelle che troverete in questi consigli di lettura sono storie di donne libere, amate e odiate, ignorate per lungo tempo e finalmente tornate alla luce, come nel caso delle libertine di Parle moi d’amour. Storie di donne che hanno rivoluzionato il mondo dell’arte, che si sono battute per l’emancipazione femminile anche in questo contesto, utilizzando l’arte stessa come strumento di lotta. Storie di Donne senza paura, che ricostruiscono 150 anni di battaglie per la libertà e l’uguaglianza, ma anche storie che abbattono i taboo ancora legati alla sessualità femminile, parlandone in maniera esplicita e senza filtri, esplorando desideri e verità nascoste di cui spesso ignoriamo – o facciamo finta di ignorare – l’esistenza.

Sono, soprattutto, storie di donne raccontate da donne: un motivo in più per buttarvi a capofitto nelle narrazioni illustrate delle meravigliose Vanna Vinci, Valentina Grande ed Eva Rossetti, Pénélope Bagieu, Flo Perry, Marta Breen e Jenny Jordahl

1 | Parle moi d’amour. Vite esemplari di grandi libertine

parlez moi d'amour

Vanna Vinci incontra sette donne vissute tra Ottocento e Novecento: conversazioni impossibili, eppure vivide e credibili, accompagnano il lettore alla scoperta delle storie e delle vite di sette libertine che, incalzate dalle domande dell’autrice, si raccontano senza riserve. Un salto indietro nel tempo per incontrare le protagoniste della Belle Epoque: seduttrici raffinate, amate e odiate. Ma soprattutto, donne libere.

Acquistalo online: Parle moi d’amour. Vite esemplari di grandi libertine

2 | Feminist Art. Le donne che hanno rivoluzionato l’arte

L’arte come strumento di lotta:  Valentina Grande ed Eva Rossetti raccontano il movimento artistico e politico della Feminist Art attraverso storie di artiste che hanno cambiato il mondo dell’arte e si sono battute per i diritti delle donne. Racconti personali e monologhi interiori focalizzano l’attenzione sui temi caldi della lotta all’emancipazione: tra le storie narrate anche quelle di Judy Chicago, Faith Ringgold, Ana Mendieta e delle Guerrilla Girls.

Acquistalo online: Feminist Art. Le donne che hanno rivoluzionato l’arte

3 | Indomite 1 e 2

Pénélope Bagieu, autentica star del fumetto francese nota in tutto il mondo, compila una raccolta in due volumi di biografie di donne celebri per le battaglie che hanno condotto. Dalla creatrice dei Mumin a Joséphine Baker, dalla prima donna transgender all’inventrice del moderno costume da bagno, questo libro non può non risvegliare le coscienze e l’orgoglio di chiunque sia consapevole di beneficiare di diritti per i quali altre, in passato, hanno lottato coraggiosamente… continua a leggere

Acquistalo online: Indomite 1 e 2

4 | Sesso femminista

“La sessualità femminile è ancora condizionata da vergogna e sensi di colpa, e per questo pensiamo più a ciò che dovremmo fare, piuttosto che a ciò che vogliamo fare”, afferma l’autrice e illustratrice. “Quindi ho scritto questo libro perché è tempo che le donne elaborino ciò che vogliono dal sesso.” In questo libro Flo Perry condivide le sue esperienze sessuali e le cinque lezioni che ha imparato sulla masturbazione lungo la strada, parla di tutto e di tutti i tipi di rapporto, delle verità che non diciamo e dei desideri che ancora nascondiamo… continua a leggere

Acquistalo online: Sesso femminista

5 | Donne senza paura. 150 anni di lotte per l’emancipazione femminile. Libertà, uguaglianza, sorellanza 

“Fino a 150 anni fa, le donne erano considerate un «oggetto» da possedere, prima dal padre e poi dal marito. Loro, però, non possedevano niente, neppure i vestiti che indossavano. Non avevano nessun diritto sui figli. Era considerato inutile farle studiare. Non potevano testimoniare in tribunale perché considerate «mentalmente deboli». E, ovviamente, non potevano votare. Ma, alla fine dell’Ottocento, qualcosa cominciò a cambiare… continua a leggere

Acquistalo online: Donne senza paura. 150 anni di lotte per l’emancipazione femminile

Ogni settimana nuove idee per il tempo libero a tema arte! Leggi gli altri consigli di ZirArtmag: clicca qui
Seguici anche su: Facebook e Instagram

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *