Museo Temporaneo Navile | l’arte che puoi portare a casa. Ecco il primo museo di quartiere in Italia

Arrivando ci si trova davanti a una grande vetrata che non nasconde niente, e all’interno uno spazio vuoto, bianco. Da subito si intuisce che il Mtn – Museo Temporaneo Navile non è un museo come gli altri ma assomiglia di più a un organismo vivente in continuo mutamento.

A raccontarmi di più è l’artista e direttore del museo Marcello Tedesco che, insieme all’artista Silla Guerrini ha progettato il primo museo di quartiere in Italia nato nel gennaio 2019 all’interno della Trilogia Navile.

 


museo temporaneo Navile
MTN – Museo quartiere navile Marcello Tedesco e Silla Guerrini – Foto di Aurore Audiovisivi

 

E dato che l’esperienza dell’arte deve essere un’esperienza alla portata di tutti, Marcello e Silla hanno deciso che una volta finite le mostre nella Project Room, le opere possono essere prese in prestito gratuitamente dai cittadini, inizialmente della Trilogia Navile, ma da quest’anno anche da tutta la città, creando un museo dislocato.

“Le persone ci chiedono le opere con un senso di stupore ‘ma sul serio la posso portare a casa gratuitamente solo firmando un foglio di prestito?’ Sì certo”.

Fino al 10 ottobre è visitabile la mostra Neutral che vuole portare a dei livelli piuttosto spericolati un concetto molto caro al museo, quello di pluralità. La mostra, come tutte le altre al museo, è visitabile a ingresso gratuito.


 

Museo quartiere navile
Mtn – Museo quartiere navile – Foto di Giulia Fini

 

Continua a leggere su aboutbologna.it


Leggi le altre Curiosità di ZìrArtmag

Seguici anche su: Facebook e Instagram


Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *