gallery to gallery

GALLERY TO GALLERY | Una visita guidata tra sei gallerie bolognesi “cucita ad hoc” per ciascun fruitore

Gallery to Gallery è un progetto dinamico nato dalla collaborazione di sei gallerie bolognesi che hanno deciso di “fare squadra” nel momento della riapertura post lockdown: un’idea di visita guidata che coinvolge la città e accompagna il visitatore alla scoperta degli artisti supportati dalle gallerie di riferimento. Abbiamo incontrato Bernardo Bartoli (Galleria de’ Foscherari), Giulia Biafore (Galleria Studio G7), Giuseppe Lufrano (OTTO Gallery) e Veronica Veronesi (Gallleriapiù),per conoscerlo più da vicino e farci spiegare come funziona.

Costruire una rete, lavorare in sinergia, collaborare in maniera attiva e dinamica. Questi i principi su cui si fonda il progetto Gallery to Gallery – inaugurato il 9.06.2020 e attivo fino al 24.07.2020 – che promuove un itinerario sempre diverso, ovviamente all’insegna dell’arte contemporanea, da scoprire in itinere percorrendo le strade di Bologna.

Sei gallerie – Galleria de’ Foscherari, Galleria Studio G7, OTTO Gallery, Gallleriapiù, CAR DRDE e Galleria Enrico Astuni – unite in un vero e proprio circuito che ha come obiettivo quello di riavvicinare i visitatori alla fruizione in situ, supportare attivamente gli artisti e, al contempo, sostenere reciprocamente le proprie realtà espositive in un momento sicuramente difficile per il mondo dell’arte e il suo mercato.



Come ci fa sapere Bernardo Bartoli (Direttore – insieme a Elena e Francesco Ribuffo – della Galleria de’ Foscherari) – il progetto nasce «come reazione positiva alla chiusura del lockdown, da un’idea di alcune gallerie che per affinità si sono messe in rete per dare un sostegno sia al mondo stesso delle gallerie che agli artisti e avere una maggiore visibilità in un momento che possiamo definire difficile, malinconico, strano, nuovo». Sul come e sul perché le gallerie hanno deciso di organizzarsi in questo modo Giuseppe Lufrano (Direttore Artistico della OTTO Gallery) aggiunge: «Gallery to Gallery è un progetto che vuole riportare fisicamente il visitatore in galleria. Nasce dopo mesi di lockdown dove abbiamo lavorato esclusivamente on-line: con la riapertura abbiamo pensato di costruire una rete di gallerie dove poter dedicare più tempo e coinvolgere fisicamente i collezionisti, i visitatori, gli appassionati per riprendere un contatto reale con le opere d’arte».


gallery to gallery
#ARTARCHIVE SHOW – Current exhibition presso OTTO Gallery | Ph. Stefano Laddomada

 

La voglia di ripartire (e di farlo insieme), ha suggerito alcune metafore che provengono dallo sport e che ben si adattano ad un progetto come questo: l’idea di “fare squadra” e di proporre ai visitatori una “staffetta” tra una galleria e l’altra, in cui il passaggio del testimone avviene, di fatto, tra gli stessi galleristi, che guidano il fruitore dalla propria sede a quella successiva.

Una passeggiata piena di sorprese, dunque: prenotando nella modalità Gallery to Gallery è possibile farsi accompagnare alla scoperta di un percorso personalizzato, costruito dai galleristi in base al tempo che l’utente ha a disposizione, e godere di una visita guidata a più voci. Come afferma Veronica Veronesi (Direttore Artistico della Gallleriapiù), si tratta di un’esperienza «quasi sartoriale, tagliata su misura: i visitatori prenotano la loro visita nella galleria di riferimento e attraverso una mappa digitale viene poi studiato un percorso; il visitatore sa da dove parte ma non sa dove arriva».


gallery to gallery
Apparatus 22, ” Untitled (5)”, 2015 – Gallleriapiù | Ph. Stefano Laddomada

 

C’è tempo fino al 24 luglio 2020 per provare Gallery to Gallery: tra le esposizioni in corso Estetica con conseguenze (Gallleriapiù), Chiaroscuro (Galleria Studio G7), #ARTARCHIVE SHOW (OTTO Gallery), Michele Zaza. Segreto cosmico (Galleria de’ Foscherari), Come le lucciole (CAR DRDE), Vado al massimo. Cronache dall’Italia postmoderna (Galleria Enrico Astuni). Per prenotare è necessario contattare la galleria di riferimento, scegliendo tra le sei aderenti al circuito.

Per maggiori informazioni:

ENRICO ASTUNI info@galleriaastuni.net
CAR DRDE office@cardrde.com
DE’FOSCHERARI galleria@defoscherari.com
GALLLERIAPIU info@gallleriapiu.com
OTTO GALLERY info@otto-gallery.it
STUDIO G7 info@galleriastudiog7.it


Leggi le altre curiosità

Seguici anche su: Facebook e Instagram


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *