Arte | 4 appuntamenti da non perdere tra Maggio e Giugno 2019

Dopo Arte Fiera, Brafa Art Fair, Frieze Los Angeles, The Armory Show e Art Basel Hong Kong il 2019 ha ancora in serbo tanti appuntamenti dedicati ad appassionati d’arte e collezionisti, tutti da non perdere.
Ecco la lista delle fiere e degli eventi che apriranno le porte tra Maggio e Giugno 2019:

 

1 – Frieze New York | 1-5 Maggio 2019

 

© Frieze New York

 

L’ottava edizione di Frieze New York si svolgerà dall’1 al 5 maggio al Randall’s Island Park e accoglierà gallerie provenienti da 26 paesi differenti: il programma si preannuncia come denso di eventi e appuntamenti, mostre speciali, talks e molto altro ancora.

Numerosissime le collaborazioni con direttori di musei di New York e degli Stati Uniti: Victoria Siddal (Direttore Frieze Fairs) e Loring Radolph (Direttore Artistico) ampliano i confini sfidando il format tradizionale della fiera, introducendo due nuove sezioni tematiche che celebrano l’America Latina e le sue forme d’arte, mostre di arte in realtà aumentata e tantissime altre novità.

Frieze New York sarà occasione per scoprire artisti emergenti contemporanei e giovani gallerie; passeggiando per gli stand della sezione Spotlight, a cura di Laura Hoptman, si potranno rivedere grandi maestri del XX secolo. La fiera sarà suddivisa in Main Section, Focus, Frame, Spotlight, Dialogos, Jam, Non- profits e vedrà una crescente partecipazione di gallerie asiatiche.

Per maggiori informazioni visita il sito ufficiale di Frieze New York 2019.


2- TEFAF New York Spring | 3-7 Maggio 2019

 

© TEFAF New York Spring

 

La lista degli espositori dell’ormai vicinissima terza edizione di TEFAF New York Spring è immensa: 92 le gallerie leader e 12 le new entry che animeranno le sale della fiera prevista dal 3 al 7 maggio 2019 presso la Park Avenue Armory di New York. L’evento, che si configura come una vetrina su arte del XX secolo, design, gioielli, arte etnografica e antichità, ospiterà numerose mostre tematiche ed anche qualche opera realizzata appositamente per l’occasione.

Tra le esposizioni ricordiamo quella interamente dedicata a Jean Dubuffet, presentata da Pace Gallery; la mostra Wendell Castle: A New Vocabulary, a cura della Friedman Benda, incentrata sul designer americano Wendell Castle e il progetto monografico su Paul Klee realizzato da David Zwirner.

Per maggiori informazioni visita il sito ufficiale di TEFAF New York Spring.


3 – Art Basel | Basilea, 13-16 Giugno 2019

 

© Art Basel

 

290 gallerie provenienti da Asia, Europa, Nord e Sud America, Africa; 19 le new entry, tra cui Barro Arte Contemporáneo dall’Argentina; Tommy Simoens and Vedovi Gallery dal Belgio; Galeria Jaqueline Martins dal Brasile; Temnikova & Kasela dall’Estonia; Galerie Crèvecoeur e Galerie Christophe Gaillard dalla Francia; Jahn und Jahn, Klemm’s e Daniel Marzona dalla Germania; SpazioA dall’Italia; Vadehra Art Gallery dall’India; Marfa’  dal Libano; Travesía Cuatro dalla Spagna; Galerie Knoell dalla Svizzera, Project Native Informant dall’Inghilterra; Commonwealth and Council, Durham Press e David Lewis Gallery dagli Stati Uniti.

Sono questi i numeri della nuova edizione di Art Basel che quest’anno si svolgerà dal 13 al 16 Giugno 2019, nella consueta sede di Basilea. Suddivisa in 8 sezioni – Galleries, Feature, Statements, Edition, Parcours, Film, Magazines e Unlimited – la manifestazione comprenderà anche un programma di talks pensato dall’artista Julieta Aranda, denominato Conversations. La sezione principale della manifestazione comprenderà 232 gallerie con esposizioni variegate che comprenderanno pittura, scultura, installazioni, fotografia e video. Saranno sette le gallerie che, per la prima volta, esporranno in questa stessa sezione dopo aver partecipato nelle edizioni precedenti come espositore della sezione Feature o Statements. Numerose le novità previste in tutte le sezioni e altrettanto numerosi gli eventi esterni alla manifestazione che si svolgeranno nello stesso periodo ampliando ulteriormente l’offerta proposta ai visitatori.

Per maggiori informazioni visita il sito ufficiale di Art Basel 2019.


4- Biennale Arte 2019 | 11 Maggio – 24 Novembre 2019

 

© Biennale Arte 2019

 

La 58. Esposizione Internazionale d’Arte aprirà al pubblico l’11 Maggio 2019 e sarà visitabile fino al 24 Novembre. A cura di Ralph Rugoff, l’esposizione dal titolo May You Live In Interesting Times  troverà posto presso i Giardini e i locali dell’Arsenale e sarà organizzata dalla Biennale di Venezia.

Come afferma lo stesso Rugoff «May You Live in Interesting Times includerà senza dubbio opere d’arte che riflettono sugli aspetti precari della nostra esistenza attuale, fra i quali le molte minacce alle tradizioni fondanti, alle istituzioni e alle relazioni dell’ “ordine postbellico”. Riconosciamo però fin da subito che l’arte non esercita le sue forze nell’ambito della politica. Per esempio, l’arte non può fermare l’avanzata dei movimenti nazionalisti e dei governi autoritari, né può alleviare il tragico destino dei profughi in tutto il pianeta (il cui numero ora corrisponde a quasi l’un percento dell’intera popolazione mondiale). (…) La Biennale Arte 2019 non avrà un tema di per sé, ma metterà in evidenza un approccio generale al fare arte e una visione della funzione sociale dell’arte che includa sia il piacere che il pensiero critico. La Mostra si concentrerà sul lavoro di artisti che mettono in discussione le categorie di pensiero esistenti e ci aprono a una nuova lettura di oggetti e immagini, gesti e situazioni».

Saranno 79 gli artisti presenti – provenienti da tutto il mondo – e 90 le partecipazioni nazionali. Quattro i paesi che parteciperanno per la prima volta alla Biennale Arte: Ghana, Madagascar, Malesia e Pakistan. Il Padiglione Italia sarà curato da Milovan Farronato.

Per maggiori informazioni visita il sito ufficiale di Biennale Arte 2019.


Leggi gli altri articoli su curiosità

Seguici anche su: Facebook e Instagram


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Copy link
Powered by Social Snap