mr doodle

Mr. Doodle | L’artista inglese che riempie il mondo di scarabocchi

L’unico strumento che utilizza è un grosso pennarello nero ed è solito definire la sua pratica “OCD – Obsessive Compulsive Drawing”. Mr. Doodle – pseudonimo di Sam Cox – è un giovane artista inglese che invade le superfici con i suoi scarabocchi fino a sparire egli stesso nel denso magma di linee creato. La sua pratica si ispira alle superfici di Keith Hering, soprattutto per quanto riguarda le modalità d’esecuzione dei murales; proprio come faceva l’artista americano anche lui traccia linee continue senza farsi cogliere da alcun ripensamento, bilanciando magistralmente i pieni e i vuoti, realizzando incastri infiniti di personaggi e oggetti immaginari.

Mr. Doodle non si limita a disegnare sui muri: le sue opere a crescita continua invadono l’intero universo spaziale; l’artista si appropria di qualsiasi oggetto gli capiti a tiro e lo utilizza come supporto per l’opera. Ama essere assorbito dalle sue creazioni, e indossa spesso abiti scarabocchiati che gli consentono di “mimetizzarsi” con lo sfondo illustrato. Un po’ come accade a Yayoi Kusama con i suoi pois, il suo corpo diviene parte integrante dell’opera e si confonde con lo spazio circostante.

 

 

Per ulteriori informazioni visita il sito dell’artista, attivo anche su Instagram come @mrdoodle.

Scopri gli altri articoli su coffee break


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Copy link
Powered by Social Snap